Slide 1

Quali sono gli obiettivi del movimento? Quali sono le inziative che il movimento porterà avanti?

Slide 2

Il movimento civico Casali di Tramontana ti aspetta per condividere insieme una nuova visione per il nostro territorio

Slide 3

Una decina di casali incastonati tra mare e colline. Un prezioso lascito di cultura e storia nell'area più a Nord della Sicilia

Slide 3 - copia

I nostri gruppi di lavoro sono aperi alla partecipazione e alle iniziative di tutti. Scopri di cosa ci stiamo occupando e quali sono le iniziative in corso

loghi inziative casali di tramontana
previous arrow
next arrow

Rilanciamo il nostro territorio, insieme

Una struttura efficace per raggiungere grandi risultati

I Casali di Tramontana

Storia e Cultura incastonate tra mare e colli nel punto più a Nord della Sicilia.

Obiettivi concreti, per far ripartire il nostro territorio

Raggiungiamoli insieme!

Gli obiettivi del nostro movimento

collaborazione

Vogliamo incentivare la collaborazione fra tutti i cittadini residenti nei diversi villaggi e contrade dei Casali di Tramontana, in modo da favorirne l’identificazione in un’unica comunità consapevole e coesa

promozione

Puntiamo alla promozione e realizzazione di iniziative di carattere culturale, formativo, economico e progettuale,per lo sviluppo e il potenziamento del territorio dei Csasli di Tramontana

informazione

Informiamo il territorio sugli avvenimenti più importanti, sulle problematiche diffuse, dando anche informazioni utili, al fine di formare una coscienza civica diffusa e solidale con il resto della comunità

Valorizzazione

Puntiamo alla valorizzazione del nostro patrimonio storico-culturale, ambientale, paesaggistico, enogastronomico, del tessuto economico presente con lo sguardo però già proiettato al futuro

Montemare Comune: La Regione ha deciso, il Referendum va fatto, nominato il Commissario sostitutivo, presto al voto.
Montemare Comune: La Regione ha deciso, il Referendum va fatto, nominato il Commissario sostitutivo, presto al voto.

L'orizzonte della chiamata alle urne si avvicina sempre di più, anche la Regione Siciliana ormai dice basta, il Referendum va fatto e non deve più essere rinviato. Nominato il Commissario ad acta che sostituirà il Sindaco di Messina per tutti gli adempimenti legati alle operazioni di voto.

L'emanazione del Decreto Assessoriale n. 469 del 02 dicembre 2021, pone la parola fine ai continui rinvii ed impedimenti legali, più o meno concreti e motivati, che il Comune di Messina, da tempo ormai, mette in campo per evitare di dare la parola ai cittadini sul possibile nuovo assetto istituzionale da dare al territorio compreso nel progetto Montemare, che accomuna il presente ed il futuro dei nostri villaggi e dei nostri cittadini.

Spetta dunque adesso al Commissario sostitutivo nominato dalla Regione prendere l’iniziativa e condurre a conclusione, nel rispetto della legge e delle regole democratiche, il Referendum per la nascita del nuovo Comune di Montemare.

Ulteriori informazioni ed approfondimenti in merito si possono trovare sul sito internet del Comitato Montemare Comune al seguente indirizzo:

http://comitatomontemarecomune.it/index.php/15-in-evidenza/129-news-referendum-montemare-la-regione-ha-deciso-nominato-il-commissario-sostitutivo-presto-al-voto

Montemare Comune: La Regione ha deciso, il Referendum va fatto, nominato il Commissario sostitutivo, presto al voto.
Poste Italiane: Riprende il potenziamento degli orari di apertura degli uffici postali dei nostri villaggi, partendo intanto da quello di Salice.
Poste Italiane: Riprende il potenziamento degli orari di apertura degli uffici postali dei nostri villaggi, partendo intanto da quello di Salice.

Prosegue la positiva e fattiva interlocuzione fra il Movimento Casali di Tramontana e gli Uffici Regionali di Poste Italiane, che ci hanno comunicato la ripresa dell'attività di potenziamento degli orari di apertura degli uffici postali, anche dei nostri villaggi, partendo intanto da quello di Salice che da lunedì 29 novembre tornerà ad essere aperto al pubblico tutti i giorni dal lunedì al sabato.

Per noi questo rappresenta naturalmente solo un primo passo di quello che dovrà essere un ritorno alla piena normalità e fruibilità da parte dei nostri concittadini di tutti gli uffici postali ricadenti nel nostro territorio.

Rimangono infatti ancora da potenziare e riportare a normalità, le aperture degli Uffici Postali di Spartà e di Massa San Giorgio.

La nostra attenzione è massima su questo argomento e l'interlocuzione continua e costante con Poste Italiane, sia informalmente che formalmente, come del resto dimostrato anche dalla recente nota inviata da ultimo lo scorso 30 luglio e riscontrata da Poste Italiane il 23 agosto 2021.

La questione più importante comunque è che, grazie al decisivo e fattivo intervento del Movimento Casali di Tramontana, Poste Italiane abbia preso coscienza e visione di quanto ad una prima loro valutazione era certamente sfuggito, e cioè che la rete del servizio postale dei nostri villaggi non può essere valutata semplicemente solo in funzione delle distanze geografiche fra gli Uffici dislocati sul territorio e del numero degli utenti che afferiscono agli stessi.

La corretta valutazione è l'importanza della permanenza di diversi Uffici Postali nei nostri villaggi, va invece ragionata e potenziata per la particolare conformazione orografica del territorio e della rete stradale esistente, considerando anche l'elevata presenza di anziani residenti sullo stesso.

L'impegno e l'attenzione del Movimento Casali di Tramontana su questo tema prosegue dunque, certi che Poste Italiane continuerà a dare ascolto ed attenzione alle nostre richieste a beneficio dei cittadini del nostro territorio.

A seguire ricordiamo e riportiamo il link al nostro comunicato (con allegata nota) del 11 giugno 2020 in merito al ripristino delle aperture degli Uffici Postali relative ai nostri villaggi, punto di partenza dei positivi risultati raggiunti fino ad oggi sulla questione.

https://www.casaliditramontana.it/2020/06/11/poste-italiane-il-movimento-chiede-il-ripristino-delle-aperture-degli-uffici-postali-dei-villaggi-della-zona-nord-di-messina/

Poste Italiane: Riprende il potenziamento degli orari di apertura degli uffici postali dei nostri villaggi, partendo intanto da quello di Salice.
Castanea delle Furie: Inviata al Comune una richiesta di interventi urgenti di manutenzione straordinaria e/o ordinaria, per la messa in sicurezza di Via San Cosimo, a partire dall’innesto con la S.P. 50.
Castanea delle Furie: Inviata al Comune una richiesta di interventi urgenti di manutenzione straordinaria e/o ordinaria, per la messa in sicurezza di Via San Cosimo, a partire dall’innesto con la S.P. 50.

Il Movimento Civico Casali di Tramontana, anche a seguito della recente costituzione di un Nucleo Tecnico specializzato a supporto delle attività del Gruppo Tecnico del Movimento stesso, continua le attività di monitoraggio e di attenzione alle criticità infrastrutturali del nostro territorio.

L'attenzione questa volta si è focalizzata su Via San Cosimo a Castanea, per il tratto di competenza comunale, tenuto conto dell’importanza primaria che riveste l’arteria stradale in quanto unica via d’accesso (lato monte) e di collegamento, per tutte le abitazioni poste all’interno del centro urbano del villaggio.

Il problema principale della strada in questo caso, in particolare nel tratto di lunghezza circa 150 metri dall’innesto con la SP 50, è che, in diversi punti della stessa si è verificato il sollevamento del manto stradale anche con evidenti dissesti localizzati, causati dalle radici dei secolari alberi di pino posti ai suoi lati.

Il danno, oltre al manto stradale, si rileva in modo evidente anche sui marciapiedi e sulle cordonature basaltiche delimitanti la carreggiata, oltre alla quasi totale mancanza della copertura a piastrelle di alcuni tratti dei marciapiedi stessi, in particolare in corrispondenza di Villa Elena e delle abitazioni limitrofe.

Per quanto sopra esposto dunque, il Movimento ha inoltrato una richiesta di intervento ai competenti uffici comunali, per la messa in opera di urgenti interventi di manutenzione straordinaria e/o ordinaria per la messa in sicurezza della stessa.

Ecco a seguire la nota inviata.

Castanea delle Furie: Inviata al Comune una richiesta di interventi urgenti di manutenzione straordinaria e/o ordinaria, per la messa in sicurezza di Via San Cosimo, a partire dall’innesto con la S.P. 50.
Massa Santa Lucia: Il Movimento Casali di Tramontana incontra rappresentanti e soci del C.I.S. (Circolo di Iniziativa Sociale).
Massa Santa Lucia: Il Movimento Casali di Tramontana incontra rappresentanti e soci del C.I.S. (Circolo di Iniziativa Sociale).

Avviata una nuova collaborazione sul territorio con il C.I.S. (Circolo di Iniziativa Sociale) di Massa Santa Lucia. Cordiale e proficuo l’incontro di ieri con il Presidente Avv. Santi Gervasi Ferrara ed una rappresentanza della stessa associazione.

Continuano gli incontri itineranti del Movimento Casali di Tramontana con i cittadini e le numerose Associazioni già presenti ed operanti nei diversi villaggi del nostro territorio.

Un altra importante tappa è stata raggiunta ieri con l’incontro tenuto presso la sede del C.I.S. di Massa Santa Lucia con i rappresentanti e soci della stessa, presenti per l’occasione.

Si è discusso del progetto per la riscoperta di una identità comune per il territorio proposto e promosso dal Movimento, della condizione di progressivo abbandono dei nostri villaggi e della necessità dunque di mettersi in rete e fare squadra per provare ad arginare l’attuale progressivo degrado, cercando anche di promuovere per quanto possibile iniziative e progetti comuni per il rilancio dello stesso.

Premessa irrinunciabile da compiere per andare nella direzione di reale e positivo cambiamento, è sicuramente, intanto la reciproca conoscenza seguita poi dal superamento di qualunque barriera e diffidenza non solo geografica ma anche e soprattutto mentale fra le diverse piccole comunità paesane di cui è composto il nostro territorio.

Anche in quest’ottica, il primo passo è stato compiuto con la pronta disponibilità del sodalizio ad intraprendere un percorso di conoscenza reciproca e collaborazione con il Movimento, partendo intanto dalla messa in disponibilità, per gli incontri del Movimento stesso o dei suoi gruppi, della propria sede sociale.

Un altro tassello per la costituzione di una comunità di cittadini consapevole e coesa per il territorio è stato aggiunto dunque, avanti così.

Uniti si vince !!!

Massa Santa Lucia: Il Movimento Casali di Tramontana incontra rappresentanti e soci del C.I.S. (Circolo di Iniziativa Sociale).
Spartà: Inviata al Comune una richiesta di urgenti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla Strada Comunale di collegamento C.da San Biase (innesto SP 50 tra Massa San Giorgio e Spartà) con C.da Malapezza (innesto SS 113 – C.da Mezzacampa).
Spartà: Inviata al Comune una richiesta di urgenti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla Strada Comunale di collegamento C.da San Biase (innesto SP 50 tra Massa San Giorgio e Spartà) con C.da Malapezza (innesto SS 113 – C.da Mezzacampa).

Il Movimento Civico Casali di Tramontana, anche a seguito della recente costituzione di un Nucleo Tecnico specializzato a supporto delle attività del Gruppo Tecnico del Movimento stesso, riprende le attività di monitoraggio e di attenzione alle criticità infrastrutturali del nostro territorio.

Primo step di questo nuova organizzazione è l'attenzione prestata, anche facendo seguito alle numerose richieste pervenute dai cittadini direttamente interessati, alla Strada Comunale che collega la C.da San Biase (innesto SP 50 tra Massa San Giorgio e Spartà) con C.da Malapezza (innesto SS 113 - Mezzacampa - Spartà ), ed incontra nel suo percorso circa venticinque abitazioni ad uso civile e diversi fondi agricoli.

La strada in oggetto presenta oggi molteplici problemi strutturali e infrastrutturali anche in relazione ai necessari sottoservizi, impianti fognari ed illuminazione pubblica, oltre a mostrare evidenti carenze anche in termini di sicurezza in caso di emergenza.

Il tutto, come sempre, è stato riportato e documentato nella nota inviata oggi ai competenti Uffici del Comune di Messina, formulata e redatta grazie al lavoro svolto, anche fisicamente sul territorio, dalla sezione di intervento del Gruppo Tecnico seguita dall'Ing. Giovanni Raineri.

Ecco a seguire la nota inviata.

Spartà: Inviata al Comune una richiesta di urgenti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla Strada Comunale di collegamento C.da San Biase (innesto SP 50 tra Massa San Giorgio e Spartà) con C.da Malapezza (innesto SS 113 – C.da Mezzacampa).
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow

Unisciti a noi!

Vogliamo dare un contributo concreto al nostro territorio. Compila il modulo per sapere come!

(Facciamo circolare le notizie sul territorio. Solo gli amministratori possono scrivere. Le giuste notizie, niente notifiche indesiderate).